Terremoto Giappone: allerta tsunami.

Pubblicato il da blucobalto1982

dal sito http://www.fattidicronaca.it/articolo/terremoto-giappone-allerta-tsunami-ma-l-onda-e-bassa/9865/terremoto giappone

Tanta paura ma al momento nessun danno. Il terremoto che ha colpito il nord-est del Giappone ha causata un leggero tsunami che è arrivato sulla costa dell’isola di Hokkaido. La Japan Meteorological Agency (Jma) ha registrato l’arrivo dell’onda a Erimo alle 18.52 ora locali (le 10.52 in Italia) che non ha causato danni, come aveva già previsto. L’onda è stata di circa 50 centimetri, nulla a confronto del terribile tsunami dello scorso anno dove si raggiunsero i dieci metri d’altezza. La tv pubblica Nhk ha riferito che le autorità delle prefetture di Aomori e Iwate hanno deciso di far evacuare i residenti nella zona per precauzione. La situazione è dunque sotto controllo: il Pacific Center, con sede alla Hawaii, ha informato che lo tsunami non dovrebbe estendersi alla zona del Pacifico.

La scossa di terremoto ha colpito Giappone con una magnitudo 6,8 della scala Richter. La terra continua quindi a tremare, con una nuova scossa molto pericolosa che si è verificata nell’area a Nord-Est del Paese.

L’epicentro del terremoto è stato individuato al largo del Giappone, di fronte all’isola di Hokkaido, nelle acque dell’Oceano Pacifico, a 210 chilometri dalla costa e a 10 chilometri di profondità. Anche se il rischio al momento è basso, potrebbe esserci il pericolo di uno tsunami che potrebbe abbattersi sulle coste, con onde alte fino a 50 centimetri.

L’allerta tsunami è stato lanciato dalla Japan Meteorological Agency, che ha parlato di possibili onde imminenti nelle coste di Iwate e nelle aree di Aaomori e di Hokkaido.

La scossa è avvenuta pochi giorni dopo l’anniversario del tragico terremoto che ha interessato il Giappone esattamente un anno fa. L’11 marzo 2011 il sisma era stato di magnitudo 9 e con lo tsunami si sono verificati più di 15.000 vittime, a

Con tag notizie

Commenta il post